Museo Storico Italiano della Guerra

About

Dal 1921 il Museo Storico Italiano della Guerra si occupa dei conflitti dall’età moderna ai giorni nostri.

Ospitato nel castello di Rovereto, è luogo di conservazione, ricerca e educazione sul tema delle guerre e del loro impatto sulla società, sulla cultura e sul paesaggio.


Per info su visita, attività e collezioni www.museodellaguerra.it

L'Archivio Storico del Museo Storico Italiano della Guerra ha il compito il compito di garantire la raccolta, la conservazione, l’ordinamento e la valorizzazione del materiale cartaceo, iconografico, video e sonoro, nonché dei cimeli minuti relativi alla storia della guerra tra l’età moderna ed il XXI secolo.


I documenti conservati riguardano la storia degli eserciti e del loro equipaggiamento, ma anche i fenomeni politici, tecnologici, economici e culturali connessi.

Numerose sono le testimonianze di scrittura popolare, come diari, memoriali, epistolari.


L’Archivio Storico conserva oltre 200 fondi, che contengono materiale cartaceo e fotografico.

L’Archivio Fotografico comprende più di 100.000 immagini, in gran parte dedicate alle due guerre mondiali e alle guerre coloniali italiane.


L’archivio è punto di riferimento per la realizzazione di ricerche storiche, mostre, studi tecnici e specialistici.


Per conoscere le modalità di consultazione dell'archivio e riproduzione di immagini consulta il sito del museo www.museodellaguerra.it.

Il museo è un’istituzione privata senza scopo di lucro, retta da un’associazione composta da circa 300 soci.

Le attività del museo vengono sostenute attraverso contributi pubblici e privati.


Le donazioni sono una risorsa preziosa: se anche tu conservi fotografie, documenti o materiali relativi all’esperienza di soldati o civili, e desideri evitarne la dispersione, contattaci.


Per conoscere le nostre attività, per sapere come diventare socio o sostenere le nostre iniziative, consulta il sito www.museodellaguerra.it.